Archivi categoria: counseling

COSTRUISCI LA TUA REALTA’ II

Standard

???????????????????????????????????????

COSTRUISCI LA TUA REALTA’

TECNOLOGIE DI PILOTAGGIO DELLA REALTA’

Il corso si propone di aiutare gli allievi a sviluppare i fondamenti della chiaroveggenza pilotata dall’Anima, permettendo loro di selezionare le tecniche di pilotaggio bioinformativo più utili ed efficaci per ciascuno.

Prossime date: Milano, 13 Dicembre, Pesaro, 10-11 Gennaio

Leggi il resto di questa voce

Annunci

COSTRUISCI LA TUA REALTÀ -Tecniche di pilotaggio della realtà

Standard

rete

Possiamo creare le nostra realtà, risanare i nostri corpi, influire sugli eventi.
Le ricerche di Arkady Petrov e Grigori Grabovoi consolidano un nuovo concetto di realtà personale: un campo di informazione energetica continuamente modificato dai nostri pensieri e dalle nostre intenzioni.
Impariamo a muoverci consapevolmente nello spazio della nostra coscienza per realizzare pienamente il nostro potenziale. Tutto è collegato al nostro campo informativo: il corpo, gli affetti, gli eventi della nostra vita.

Il corso è parte della formazione per la qualifica di counselor rilasciata da Sistema Counseling e S.I.Co. Società Italiana di Counseling.

Leggi il resto di questa voce

Lo sapevamo fin da Platone

Standard

platone

“Non dovresti curare gli occhi senza curare la testa o la testa senza curare il corpo. Così anche non dovresti curare il corpo senza curare l’anima. Questo è il motivo per cui la cura di molte malattie è sconosciuta ai medici Greci, perché sono ignoranti nei confronti del Tutto che anch’esso dovrebbe essere studiato, dal momento che una parte specifica del corpo non potrà star bene a meno che non stia bene il Tutto”. (Platone, Carmide, 156E e segg.)

L’interrelazione fra le diverse parti del corpo, ampiamente dimostrata dalla biologia e dalla fisiologia moderne, ed il rapporto fra psiche e corpo sono un punto di partenza per qualunque serio approccio alla salute globale

Salute, secondo le indicazioni dell’OMS

Standard

1240453_777986058883288_544952120_n

La definizione di salute dell’OMS è questa:

“La salute è lo stato di completo benessere fisico, mentale e sociale e non  soltanto l’assenza di malattia” (OMS, 1948)

Questo significa che la salute è molto di più di quello che normalmente pensiamo; di solito riteniamo che la salute sia, appunto la mancanza di malattia. “Come stai ?” “Tutto bene, grazie”

Al contrario la salute prevede il completo benessere su tutti i livelli : fisico, mentale e sociale.

Leggi il resto di questa voce

Sensazioni, emozioni, ricordi

Standard

 

1381984_751184194896808_111286915_n

Durante il trattamento possono sorgere nel cliente diverse percezioni interiori: quasi sempre ci sono delle sensazioni, più o meno fisiche, che accompagnano il trattamento, magari in alcuni luoghi più di altri; è consigliabile stare attenti alla manifestazione di queste sensazioni, specie se intense, e chiedere al cliente di esprimerle: in alcuni casi questo servirà per modificare le proprie azioni, e sarà in ogni caso utile l’espressione da parte del cliente di quanto percepisce, per metabolizzare più facilmente l’esperienza.

Leggi il resto di questa voce

Spunti per la pratica

Standard

1384004_754334634581764_2067383734_n

II compito del counselor, in generale, è quello di seguire il processo vitale in atto con le possibilità che ha: non certo di guidarlo o di indirizzarlo. In alcuni casi è corretto e necessario provare a ‘costruire’ qualcosa, adoperarsi perché l’energia  (o semplicemente il sangue) scorra di più e meglio in una zona, ma l’attitudine ideale è che questo accade perché il contesto lo suggerisce, per cui è un’azione attiva che discende da una ricezione di informazioni; e se le informazioni sono raccolte dalle mani che ‘sanno dove andare’ ci si può fidare.

Leggi il resto di questa voce

I fondamenti del counseling energetico

Standard

specchio

Il counseling energetico è un’attività che utilizza come mediatore fondamentale dei processi l’energia e non la parola: si tratta ovviamente di punteggiatura, equilibrio fra pesi diversi, ogni counselor ‘usa’ l’energia ed ogni counselor energetico comunica anche verbalmente; il medium principale è però in un caso la parola e nell’altro l’energia.

Leggi il resto di questa voce

Cenni di anatomia sottile

Standard

energiadef 2

Come si struttura l’energia nell’organismo umano?

Anche i veggenti vedono cose differenti, per cui una vera e propria anatomia sottile è difficile da codificare. Inoltre le grandi scuole (soprattutto quella indiana e quella cinese) definiscono mappe energetiche dell’organismo umano che hanno delle differenze: è in ogni caso possibile fare delle assunzioni basandosi sulle conoscenze più condivise e sull’esperienza e presentare di seguito diversi modelli di rappresentazione energetica dell’essere umano, in base alle ‘parti’ che vengono identificate.

Leggi il resto di questa voce

Percepire l’energia

Standard

percepire 2

La modalità  più semplice per raccogliere l’informazione energetica è quella di utilizzare i sensi nel loro contesto più comune e quindi:

– la visione degli effetti del corretto (o scorretto) fluire dell’energia nel corpo (è su questo che si basa, ad esempio l’iridologia)

– le sensazioni tattili quali calore o freddo, fluire o ostacolo al flusso, velocità o staticità, dolore (e tipologia del dolore percepito) o piacere, percezione più o meno materica dell’energia.

E’ in ogni caso da privilegiarsi la percezione globale della persona che si affida a noi: è in primo luogo un organismo unico, ed emette un’onda specifica, sua, che può essere colta e che varia col variare del suo stato d’animo e dei suoi pensieri; poco rileva a questo punto quale sia l’organo fisico che ci sembra di utilizzare maggiormente, non essendo questa percezione di tipo fisico ma, appunto, energetico.

Leggi il resto di questa voce